LASAGNA CRUDISTA

Queste lasagne crudiste sono fantastiche, fresche e molto saporite! Ci sono molti passaggi, ma il risultato vale il lavoro!

Ingredienti per 6 persone:

-3 zucchine lunghe
-300 grammi di salsa ai pomodori secchi (vedi sotto)
-150 grammi di ricotta di noci macadamia (vedi sotto)
-abbondanti foglie di basilico fresco
-un cucchiaio di parmigiano crudista (vedi sotto)
-un cucchiaio di prezzemolo fresco tritato

Per la salsa ai pomodori secchi

300 grammi di pomodori freschi maturi
80 grammi di pomodori secchi al naturale
1 piccola carota tritata
¼ di cipolla tritata
uno spicchio d’aglio piccolo
1 cucchiaio di olio e.v. d’oliva
1/4 di cucchiaino di peperoncino macinato
4-5 foglie di basilico fresco
prezzemolo fresco
Per la ricotta di noci macadamia (quantità ottenuta : circa 220 grammi, ve ne avanzerà un po’)

150 grammi di noci macadamia
2 cucchiai di succo di limone
150 ml d’acqua
mezzo cucchiaino di sale
una macinata di pepe nero
1/4 di spicchio d’aglio

Per il parmigiano crudista (quantità ottenuta : circa 100 g circa)

100 grammi di noci del brasile
1/4 di spicchio d’aglio tritato
1/4 di cucchiaino di sale
una macinata di pepe nero
Inziamo preparando la salsa ai pomodori: mettiamo i pomodori nel frullatore o nel mixer e frulliamo riduncendoli in purè. Aggiungiamo i pomorori secchi e lasciamo riposare 10 minuti. Passato questo tempo aggiungete tutto il resto e frulliamofino ad ottenere una specie di passata di pomodoro.
Passiamo alla ricotta di noci macadamia, che è facilissima: prima frulliamo le noci nel mixer o nel frullatore per ridurle a pezzettini. Poi uniamo tutto il resto e frulliamo ancora qualche secondo: otteniamo un’ottima crema spalmabile, che potete utilizzare anche in altre ricette, per un pinzimonio, per condire un’insalata. Si conserva in frigo per 2 settimane, ben chiusa in un contenitore ermetico.
Per il parmigiano, ancora più semplice: mettete tutti gli ingredienti in un mixer o in un frullatore e frullate a scatti, fino ad ottenere un composto granuloso somigliante al parmigiano (non frullate troppo altrimenti la consistenza cambia). Se vi avanza si conserva in frigo per 2 settimane, ben chiuso in un contenitore ermetico: potete usarlo per insaporire qualsiasi piatto a base di verdure crude o cotte.
Ora si può iniziare a comporre la lasagna. Con un pelapatate o una mandolina tagliamo le zucchine a fette molto sottili nel senso della lunghezza. Procuriamoci una pirofila di circa 30 cm x 20 cm e iniziamo a comporre la lasagna partendo da un letto di “pasta” di zucchine come base, accostando le fettine una accanto all’altra, sovrapponendole leggermente.
Stendiamo su questa base qualche cucchiaio di crema ai pomodori secchi, aiutandoci con un cucchiaio o una spatolina. Poi spargiamo il parmigiano crudista e continuiamo gli strati fino ad esaurimento degli ingredienti .
Terminiamo con il parmigiano crudista e poi facciamo con delicatezza le porzioni servendoci di un buon coltello seghettato.